Paga parte della merce presa e spintona sorveglianza: arrestata all’Aquilone

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Centro hanno arrestato per rapina una 36enne romana, pluripregiudicata.

La donna è stata sorpresa dagli addetti antitaccheggio del centro commerciale l’Aquilone di Bolzaneto all’uscita delle casse automatiche dopo aver passato allo scanner solo 7 articoli invece che 54.

Possedeva infatti uno scontrino da 10 euro a fronte dei 150 che avrebbe dovuto pagare.

Vistasi scoperta, la 36enne ha spintonato i due responsabili della sicurezza per cercare di fuggire, ma nel frattempo è giunta la pattuglia della Polizia che l’ha arrestata.

La donna è stata associata alle celle di sicurezza della Questura in attesa di direttissima.

La merce pagata le è stata restituita, i restanti articoli, sono stati riconsegnati al supermercato.