Italy

Paola batte la testa e va a dormire. La scoperta choc al mattino, poi la tragedia

È addolorata la comunità di San Martino di Venezze, in provincia di Rovigo, per la morte improvvisa di Paola Pellegrini, 54 anni, avvenuta nei giorni scorsi. Un incidente domestico, all’apparenza banale, è stato fatale. La donna è caduta in casa lo scorso sabato ma non aveva ferite particolari. Ha pensato di andare ugualmente a letto.

Tuttavia il giorno successivo il marito l’ha trovata in fin di vita. Infatti le sue condizioni sono apparse da subito molto gravi e disperate. Paola Pellegrini è stata trasportata in ospedale a Rovigo, ma i tentativi di salvarla sono stati inutili. La donna è morta dopo qualche giorno di agonia nella tarda mattinata di mercoledì. (Continua dopo la foto)

Paola Pellegrini era originaria di Viladose. Il sindaco di San Martino di Venezze Vinicio Piasentini ha appreso della tragedia e ha voluto esprimere vicinanza alla famiglia: “Quando abbiamo saputo del lutto siamo rimasti tutti colpiti. La signora non era originaria di San Martino di Venezze, si era trasferita qui da alcuni anni, ma aveva subito coltivato amicizie. Aveva lavorato anche come badante: qualche mese fa ci eravamo ritrovati nei pressi dell’edicola e mi aveva raccontato che, per via di alcuni problemi fisici alla schiena, era rimasta senza lavoro”. (Continua dopo la foto)

“Come Amministrazione comunale – prosegue il sindaco – ci eravamo resi disponibili ad aiutarla in caso di necessità. La ricordo come una donna sempre disponibile, in bar o in piazza amava chiacchierare con gli altri compaesani. La famiglia del compagno, Enrico Olati, è molto conosciuta. Siamo veramente dispiaciuti e rinnoviamo le condoglianze ai parenti”. (Continua dopo la foto)

Grande incredulità tra gli amici di Paola, che lascia il compagno Enrico, le figlie Martina ed Andrea, i fratelli, la sorella e la nipotina. La donna si mostrava sorridente nelle sue foto postate su Facebook o in compagnia dei familiari e dell’inseparabile cagnolino Toby. La donna da giovane si era trasferita in Umbria per motivi familiari e negli ultimi anni era ritornata nelle zone del Polesine, a San Martino, dove aveva ritrovato la felicità assieme al nuovo compagno Enrico Olati. Una sua amica l’ha ricordata così: “Era appena diventata nonna di una bellissima bambina. Era una bella persona: sempre sorridente, disponibile, lavoratrice. Amava camminare in mezzo alla natura ed era sempre assieme al suo cagnolino Toby. Non meritava una fine così”.

Chi è Lia Del Grosso, svelata l’identità della misteriosa futura moglie di Fabrizio Corona

Football news:

L'ex-centrocampista del Borussia Grosskroitz ha concluso la carriera. Il campione del mondo di 32 anni
Marcel sta considerando la nomina di Valverde. L'ex allenatore del Barça non vuole andare in un club che non rivendica i titoli
Kuman su 2:0 con Elche: barca è fortunato ad avere Ter Stegen
Flic su 4:0 con Schalke: dopo 2 sconfitte del Bayern è stato importante restituire la stabilità
Ian Wright: Bruno ha deciso. E hanno detto che non segna nelle grandi partite
Sulscher su 3:2 Con Liverpool: era sicuro che brunu avrebbe segnato con un calcio di punizione. Ieri li ha battuti 45 minuti dopo l'allenamento
Klopp su 2:3 con il Manchester United: Liverpool è molto ansioso di vincere. Possiamo estrarre qualcosa da questo gioco