Italy

Pecol dei Lupi, ai Comuni altri 500 mila euro dalla Regione per la discarica

Scongiurato per il momento l’aumento delle bollette. L’assessore Scoccimarro: «L’ordinanza un atto dovuto». Il sindaco Felcaro: «Attendiamo i dati dell’Arpa»

CORMONS«Attendiamo i dati di Arpa: fino a quando non arriveranno certezze in merito restiamo fermi sul no a ogni movimentazione della collina Brandolin». Il sindaco di Cormons Roberto Felcaro riassume così il proprio pensiero al termine della riunione avvenuta in modalità online che il 12 maggio ha visto confrontarsi i 28 sindaci soci di Isontina Ambiente con l’assessore regionale all’Ambiente Fabio Scoccimarro. Un incontro chiesto proprio dai primi cittadini per fare il punto della situazione su Pecol dei Lupi assieme alla Regione, dopo l’ordinanza di quest’ultima con cui si obbligava la società a dare seguito alle operazioni di copertura del buco ancora esistente nel lotto 2 della discarica di Borgnano sia movimentando la collina Brandolin, ipotesi su cui c’è il fermo niet dei sindaci, sia importando rifiuti dall’esterno. Una soluzione che di fatto ricalca il progetto del 2009, su cui però si sta lavorando per apporre le necessarie modifiche. E decisivi, per capire in quale direzione la politica si muoverà, saranno i risultati delle analisi svolte da Arpa: in base a quelle il collegio dei sindaci indicherà all’amministratore giudiziario la propria idea.

La Regione intanto manifesta vicinanza ai primi cittadini. «L’obiettivo di tutti – si legge in una nota diramata dall’assessorato di Scoccimarro – è di non aumentare le tariffe ai cittadini che non devono assolutamente pagare le conseguenze di questa situazione. Insieme ai tecnici regionali, cui va la nostra massima fiducia, stiamo valutando le ipotesi percorribili che devono rispondere a criteri di buon senso nel pieno rispetto della normativa vigente e delle decisioni assunte dalla magistratura». L’assessore ha ricordato ai sindaci come l’ordinanza Fedriga del 30 aprile scorso «non sia stata l’espressione di una volontà politica della giunta, bensì un atto dovuto».

Scoccimarro ha quindi assicurato lo stesso impegno messo nella risoluzione di altre situazioni difficili come, ad esempio, quella della Ferriera di Trieste ma non solo: «Stiamo lavorando affinché il polo chimico-farmaceutico di Torviscosa sia improntato alla sostenibilità ambientale e stiamo facendo squadra fra istituzioni e magistratura per arrivare a interpretazioni normative univoche e condivise sul tema dei dragaggi». Proprio in questo solco Scoccimarro intende proseguire anche sulla vicenda-Pecol: «Anche in questo caso non lasceremo soli i sindaci – ha aggiunto – così come abbiamo fatto negli ultimi anni, destinando 500 mila euro ai Comuni soci di Isontina Ambiente per scongiurare un aumento delle tariffe a danno di chi vive e lavora in quel territorio. Quando si affrontano problemi di natura ambientale, molto spesso le criticità sono di carattere esclusivamente tecnico e vanno risolte – ha concluso Scoccimarro – con l’aiuto di tutti i soggetti coinvolti per il bene dei cittadini».

Come detto, al termine dell’assemblea Felcaro, sindaco del Comune su cui si trova la discarica, ha puntualizzato: «La salute dei miei concittadini deve essere messa davanti a tutto, prima ancora delle questioni economiche e politiche. Attendiamo ora le analisi relative alla discarica da parte di Arpa, che al momento non abbiamo: sulla collina Brandolin non risultano esserci risultati riguardo al fatto che movimentarla rappresenti o meno un pericolo per la salute. Ad oggi questi dati non risultano esserci. Va da sé che fino a quando non avremo una relazione certa su questo punto la nostra posizione resta quella del no alla movimentazione. E pure le modalità di riempimento del buco dovranno essere ancorate ai risultati degli esami prescritti da Arpa»

Football news:

Mortin ricorda Euro 2004: ha quasi litigato nelle giunture, si è difeso contro il giovane Cristiano e ha capito l'eccitazione del ponte
Gareth Southgate: non dovremmo essere snob di calcio. Nelle partite con le migliori squadre è importante la diversità
Leonid Slutsky: è ancora convinto che la Finlandia sia l'outsider del nostro gruppo. Sono stati molto fortunati contro la Danimarca
Non sono razzista! Arnautovic si è scusato per gli insulti nei confronti dei giocatori della Nazionale della Macedonia Del Nord
Gary Lineker: Mbappe è una star mondiale, sostituirà Ronaldo, ma non Messi. Leo fa cose di cui gli altri non sono in grado
Un fan Spagnolo va alle partite della nazionale dal 1979. È arrivato in euro con il famoso tamburo (potrebbe averlo perso durante il Lockdown)
Ronaldo ha rimosso la coca-cola sponsorizzata in una conferenza stampa. Cristiano è duro contro lo zucchero-non lo pubblicizza nemmeno