Italy

Pedoni in sicurezza: la ciclopedonale in via Vecellio arriverà all’Invensys

Regione e Comune di Belluno finanziano il tratto fra il Mega e l’Arpav quello successivo rientra nel piano di rigenerazione urbana

BELLUNO

Pedoni in sicurezza dal centro commerciale Veneggia all’ex Invensys. Arriverà fino all’incrocio fra la statale e via Del Vesco la pista ciclopedonale che correrà in adiacenza a via Tiziano Vecellio. Il primo tratto, quello tra il centro commerciale e il bivio con via Tomea (dove si trova l’Arpav) sarà finanziato dalla Regione e dal Comune; il secondo, fra l’ex discoteca Mivida e l’ex Invensys, rientra in uno dei progetti del piano di rigenerazione urbana.



«I lavori del primo tratto devono essere appaltati entro settembre 2021, perché così prevede il bando regionale cui abbiamo partecipato e che ci ha permesso di ottenere 270 mila euro di finanziamenti per l’opera», spiega l’assessore ai lavori pubblici, Biagio Giannone. «Il tratto successivo invece rientra nella rigenerazione urbana. Possiamo dire che entro la fine del prossimo anno tutta via Tiziano Vecellio avrà una pista ciclopedonale che permetterà di mettere in sicurezza i pedoni».

Giannone ricorda che l’intervento è stato presentato ai residenti in zona qualche mese fa, e che erano stati gli stessi cittadini a richiedere un percorso sicuro per i pedoni in una strada che è sempre molto trafficata e che costringe le persone a piedi a camminare proprio sul ciglio della carreggiata.

Il Comune ha partecipato ad un bando della Regione per ottenere un contributo, ed è arrivato nono in graduatoria su trecento elaborati che erano stati inviati da tutto il Veneto. Per ottenere un maggiore punteggio, l’amministrazione ha deciso di partecipare con un cofinanziamento più elevato: sono quindi 330 mila gli euro che Palazzo Rosso investirà nell’opera. Soldi che sono stati accantonati e che saranno inseriti nel bilancio del prossimo anno.

Il progetto prevede anche la sistemazione del ponte che si trova proprio davanti al centro commerciale. Non la passerella pedonale, perché la cifra necessaria per fare anche questo intervento avrebbe fatto sforare il budget per la partecipazione al bando. Ma la realizzazione della passerella rimane un obiettivo dell’assessore Giannone.

Per quanto riguarda il secondo tratto della ciclopedonale, invece, in progetto è rimasto solo il pezzo lungo via Tiziano Vecellio, non quello che avrebbe messo in sicurezza anche via Del Vesco. «Ma vedremo con il bilancio del prossimo anno, o con futuri bandi che potrebbero uscire, di provare a realizzare anche quest’opera», conclude Biagio Giannone. —

Football news:

Nella vita reale, Mehndi non è del tutto soddisfatto. Garcia Di Rayo e Gutierrez di Castilla-candidati per la sostituzione
Yarmolenko ha segnato per il West Ham per la prima volta da settembre
Il centrocampista Dell'Arsenal Willian ha giocato una partita di 1/16 di finale di FA Cup contro il Southampton
L'attaccante di Milano Leau pubblicherà un album rap
La polizia ha consegnato il caso di Giggs all'Ufficio del procuratore. L'ex giocatore del Manchester United è accusato di attaccare la ragazza
Roma ha consegnato ai senzatetto Romani sacchi a pelo, maschere e cappelli. 10 senzatetto sono morti negli ultimi tre mesi in città
Miquel Arteta: Willian e pepe hanno fatto del loro meglio. Hanno un desiderio