Italy

Pedro fuori dai titolari in Fiorentina-Roma: il lungo colloquio sul campo con Paulo Fonseca

Prima dell'inizio della gara valida per il 25° turno della Serie A 2020-2021 tra Fiorentina e Roma allo stadio Artemio Franchi abbiamo assistito a qualcosa che di solito non viene mostrato alle telecamere. Prima del match è andato in scena sul terreno di gioco un lungo colloquio tra l'allenatore giallorosso, Paulo Fonseca, e Pedro, anche oggi fuori dalla formazione titolare. L'ex calciatore del Barcellona e del Chelsea è partito dalla panchina ed è entrato al posto dell'infortunato Jordan Veretout poco dopo l'ora di gioco. Sulla trequarti il lusitano ha messo dal 1′ Lorenzo Pellegrini e Henrikh Mkhitaryan e ancora una volta è rimasto fuori Pedro, che smaltito l’infortunio avuto non è più riuscito a ritagliarsi uno spazio da titolare con continuità.

Questo tipo di impiego non soddisfa un calciatore come lo spagnolo, che ha vinto tutto in carriera e che ha accettato questa nuova sfida nella Capitale sicuramente con la speranza di giocare con più continuità: un po' gli stop e un po' le scelte lo stanno penalizzando e da titolare inamovibile Pedro è finito dietro nelle gerarchie. Fuori per un fastidio muscolare dalla sconfitta di Coppa Italia con lo Spezia all'Olimpico, poi Pedro è sparito dai radar ed è rientrato nella vittoria contro l'Udinese. L’ex Chelsea e Barcellona ha giocato in Europa League da titolare mentre in campionato è sempre subentrato nelle ultime quattro partite e proprio questa sera ha giocato qualche minuto in più rispetto alle ultime uscite.

Nel post-partita di Firenze il tecnico portoghese della Roma ai microfoni di Sky si è soffermato su quanto accaduto: "Abbiamo avuto una conversazione normale tra allenatore e giocatore, dei dettagli, delle cose da migliorare quando è entrato". Una situazione che di certo non lascia felice un calciatore della caratura di Pedro.

Football news:

Messi non segna il Real Madrid dal maggio 2018
Zinedine Zidane: il Real Madrid ha sconfitto il Barça meritatamente. Non puoi scrivere tutto sul giudice
Ronald Kuman: L'arbitro ha dovuto mettere un rigore Esplicito. Ma Barca ancora una volta dovrà rassegnarsi
Sergi Roberto sulla caduta di Braithwaite: sorpreso che l'arbitro abbia immediatamente detto che non c'era nulla. Non si rivolse a var
L'ex giudice Iturralde Gonzalez crede che ci sia stato un rigore al Braithwaite. Anduhar Oliver pensa di no
Casemiro ha ricevuto 2 gialli in un minuto e salterà la partita del Real madrid con il Getafe
Nacho su 2-1 con Barca: è stato come un finale, una vittoria molto importante. Ma il Real Madrid ha ancora molto da fare