Italy

Pubblica amministrazione, come accedere da casa ai servizi

Come accedere da casa ai servizi della pubblica amministrazione? Basta la carta d’identità e lo smartphone.

MILANO – Come accedere da casa ai servizi della pubblica amministrazione? Basta la carta d’identità e lo smartphone. Il Governo è al lavoro per rendere ancora più snello il meccanismo e permettere a tutti gli italiani di poter collegarsi alla Pa senza uscire dalla propria abitazione, in questi giorni di emergenza.

Ma il servizio potrebbe essere confermato anche in futuro con il nostro Paese che è intenzionato a sfruttare questo periodo per diventare maggiormente digitale.

La nota del Ministero dell’Interno

Per accedere ai servizi della pubblica amministrazione basta uno smartphone e la carta d’identità elettronica, come spiega il Ministero dell’Interno in una nota.

Da oggi (lunedì 6 aprile 2020) – si legge nel comunicato citato da Repubblicatutti i cittadini in possesso della Carta Elettronica potranno accedere direttamente da casa ai servizi digitali della pubblica amministrazione, tra cui quelli dell’INPS, o sanitari ed anagrafici di Regioni e Comuni che già permettono l’accesso con la CIE per citare solo alcuni. L’utente potrà identificarsi tramite ‘Entra con CIE’, senza dover più utilizzare un dispositivo di lettura contactless collegato al computer, ma attraverso il proprio smartphone con l’applicazione ‘CIE ID‘”.

ricarica TIM con carta di credito
ricarica TIM con carta di credito
fonte foto: pixabay.com/it/blogger-cellulare-ufficio-business-336371/

Lo smartphone

Nel comunicato è precisato che in questo momento è possibile accedere solo con il sistema operativo Android ma presto il servizio sarà esteso anche ai sistemi iOS.

Un servizio che durerà per tutta l’emergenza coronavirus ma non possiamo escludere un prolungamento anche al termine di questo periodo. L’Italia ha iniziato un lungo percorso di digitalizzazione e questo può essere un nuovo passo per completarlo. Molta curiosità di capire come funzionerà questo sistema che coinvolgerà diversi italiani visto che, al momento, sono oltre 10 milioni le carte di identità elettroniche in possesso dei nostri connazionali.

Scarica QUI il testo del Decreto Cura Italia per conoscere le norme a sostegno delle famiglie e delle imprese.

fonte foto copertina pixabay.com/it/blogger-cellulare-ufficio-business-336371/

ultimo aggiornamento: 06-04-2020

Francesco Spagnolo

Football news:

Subito hanno detto di imparare il tedesco. Per la comunicazione in inglese-una multa. Intervista del capitano russo della seconda Bundesliga
Napoli preferirebbe firmare il centrocampista di Bruges Bonaventura piuttosto che l'attaccante di Lille Osimchen
Agente Hakimi: L'obiettivo di Ashraf è giocare per il Real Madrid
Il portiere del PSG Bulka fracassato Lamborghini in un incidente stradale in Polonia. Due persone sono state ferite
Nizza si è unita alla lotta per il difensore Dell'Olympiacos Tsimikas. E ' Interessato a Loco
Lacazette ha rifiutato L'offerta Dell'Inter. Potrebbe essere scambiato All'Atlético con Lemara
Ex capo scout CSKA: il 99% del lavoro di scout va sprecato. Questa è specificità