This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Quasi parità negli ascolti tv tra Rai e Mediaset nella serata di lunedì 30 novembre

La serata di lunedì 30 novembre non vede grandi colpi di scena in fatto di ascolti tv. Sia la Rai che Mediaset hanno superato di poco i due milioni di telespettatori, proponendo rispettivamente “La stagione della caccia” e “Il richiamo della Foresta”.

Una serata piuttosto tranquilla quella di lunedì 30 novembre che ha visto contrapporsi in prima serata, sulle reti ammiraglie di Rai e Mediaset, due film che hanno catturato l'attenzione del pubblico. Se su Rai1 è stato riproposto un grande successo tratto dai romanzi di Andrea Camilleri, per il ciclo "C'era una volta Vigata", infatti, è tornato in prima serata "La stagione della caccia" che al primo debutto aveva entusiasmato il pubblico. Su Canale 5, invece, la proposta offerta in palinsesto è quella che vede protagonista Harrison Ford in "Il Richiamo della foresta" che, in effetti, si è aggiudicato il titolo di programma più visto della serata. La sesta edizione de "Il Collegio", invece, non sembra decollare come le precedenti. Il docu-reality di Rai1, infatti, si assesta sul milione di telespettatori e poco più, un risultato non incredibilmente soddisfacente, considerando che il programma era una delle punte di diamante della rete giovane della tv pubblica.

Ascolti tv martedì 30 novembre 2021

Nella serata di ieri, lunedì 30 novembre 2021, su Rai1 la replica de La Stagione della Caccia ha catturato l'attenzione di 2.804.000 spettatori guadagnando il 13.3% di share. Su Canale 5 il film con Harrison Ford  Il Richiamo della Foresta Il Collegio Le Iene Show #Cartabianca ha interessato 935.000 spettatori guadagnando uno share del 4.8%. Su Rete4 Fuori dal Coroè stato la scelta di 983.000 spettatori con il 5.9% di share. Su La7 DiMartedì Game of Talents ha ottenuto l’1.3% di share con 267.000 spettatori mentre sul Nove Speed ha catturato l’attenzione di 339.000 spettatori ovvero l'1.6% di share.