Italy

Scuola, Green Pass: vaccino obbligatorio anche per gli studenti. La richiesta dei Presidi

Discussioni sul ritorno a scuola e sul Green Pass, i Presidi chiedono il vaccino obbligatorio anche per gli studenti che possono farlo.

Proseguono le discussioni sulla ripresa della scuola e soprattutto sul Green Pass per docenti e studenti. L’ultima richiesta arriva dai Presidi, che chiedono che il certificato verde sia obbligatorio anche per gli studenti e non solo per docenti e personale scolastico. Una richiesta che ha scatenato le polemiche.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Scuola
Scuola
Scuola

Green Pass e scuola, i Presidi: “Serve l’obbligo di vaccino per gli studenti”

Escludendo l’ipotesi che i ragazzi possano fare un tampone ogni due o tre giorni, parlare di Green Pass obbligatorio per gli studenti significa sostanzialmente parlare di vaccino obbligatorio per gli studenti. Ed evidentemente la questione si fa particolarmente delicata

I Presidi avvertono che senza una adeguata copertura vaccinale il rischio è quello di tornare alla Didattica a distanza anche quest’anno. “Le condizioni per un rientro duraturo e in presenza dipendono essenzialmente dall’esito della campagna vaccinale per personale della scuola e studenti. L’alternativa a questo, deve essere chiaro a tutti, è la didattica a distanza“, avverte Antonello Giannelli, presidente dell’Associazione Nazionale Presidi. “Oltre al personale scolastico, serve anche l’obbligo di vaccino per gli studenti che possono farlo. Ma bisogna anche valutare tutte le possibilità riguardo alle alternative per i non vaccinati. Se questi ultimi dovessero essere una percentuale significativa, una delle alternative potrebbe essere la Dad ma vorremmo capire come fare per evitare disparità di trattamento. In ogni caso si tratta di temi che affronteremo oggi all’incontro con il ministro Bianchi“.

Scuola - Liceo
Scuola - Liceo
Scuola

La discussione politica

Il dossier – bollente – è nelle mani del ministro dell’Istruzione che al momento si limita a ribadire che lo scopo del governo è quello di garantire la ripresa della scuola in presenza. “Il mondo della scuola ha reagito con responsabilità alla campagna di vaccinazione. Il Governo si è predisposto per tempo alla ripresa, stanziando in totale per la sicurezza più di 1,6 miliardi negli ultimi mesi. Ora siamo pronti per il Piano scuola che condivideremo con Regioni e autonomie locali in Conferenza Unificata“, ha dichiarato Bianchi. Ma sull’obbligo di Green Pass la discussione è aspra.

Il leader della Lega Matteo Salvini ha preso posizione contro il Green Pass obbligatorio. Il Presidente della Regione Liguria Toti parla dell’obbligo di vaccinazione per docenti e personale scolastico per garantire che si possano riaprire le scuole in sicurezza.

Giuseppe Conte entra nella discussione ma non entra nei dettagli. Il numero uno del Movimento 5 Stelle tesse le lodi del Green Pass, assicura il sostegno da parte del M5S e sostiene che si debba fare di tutto per garantire le lezioni in presenza.

Football news:

Kules, sono pronto. Il Barcellona ha annunciato il ritorno di Fati, che non ha giocato a causa di un infortunio per quasi un anno
Pep Guardiola: certo, ora Chelsea è meglio della scorsa stagione. Con Lukaku, sono diventati ancora più forti
L'edizione più musicale del nostro Travel Show è dalla patria di Tchaikovsky! Qui canzoni popolari e remake della celebrazione di Daniel Medvedev
Dybala riceverà 10 milioni di euro all'anno con un nuovo contratto. Più in Juve solo a De Ligt
Ins ha criticato Sancho e Lingard: si piegano, non è FIFA. Devi solo giocare a calcio reale
Zlatan Ibrahimovic: tornato a Milano, ho chiesto: chi ha giocato almeno una partita in Champions League? Due alzarono la mano. Ho pensato che fosse uno scherzo
Messi e Verratti saranno nella domanda del PSG per la partita Con Man City (L'Équipe)