Italy

Sindacati a Draghi, il Green Pass non sia un'arma per licenziare

I segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Luigi Sbarra e Pierpaolo Bombadieri a Palazzo Chigi hanno incontrato il premier Mario Draghi.

 "Sul vaccino c'è un accordo sulla sicurezza sanitaria sottoscritto dalle parti sociali e inserito in un decreto e qualsiasi tentativo di modificarlo necessita di una legge". Lo dice il segretario Uil Pierpaolo Bombardieri al termine dell'incontro tra i sindacati e Mario Draghi. "Nulla in contrario sul principio all'estensione del green pass ma non può diventare strumento da usare per licenziare e discriminare lavoratori e lavoratrici", sottolinea il leader della Cgil Maurizio Landini. "Siamo disponibili ad aprire un confronto con le associazioni datoriali per migliorare i contenuti dell'accordo", aggiunge Luigi Sbarra della Cisl.

Sul green pass il governo "si è riservato di fare valutazioni e terrà conto delle nostre osservazioni". Lo ha detto il segretario della CGIL Maurizio Landini.

"Il diritto alla salute e al lavoro bisogna intervenire con grande delicatezza. L'unico paese dove è prevista obbligatorietà dei vaccini è Arabia Saudita...", dice il segretario della Uil Pierpaolo Bombardieri.

Football news:

Il Presidente del Borussia Dortmund Hans-Joachim Watzke ha parlato di una possibile partenza dal club dell'attaccante Erling Holand
Roy Keen: il Tottenham era così male nella partita contro il Chelsea che non potevo credere. I giocatori non vogliono difendersi
Ancelotti sulla Coppa del mondo ogni 2 anni: passiamo ogni anno, una volta questo caso
Ronaldo ha perso 288 000 euro a causa di frodi travel-agente con le carte di credito giocatore
Sei felice di tornare Glushakov e Dzyuba in nazionale? Rimonta dell'anno
La Juventus è già come la squadra di Allegri senza palla, ma non possiede alcuna altra modalità. Milano ancora punito per questo
Il CSKA e Spartacus chiudono l ' 8 ° turno. Chi vincerà il derby di Mosca?