Italy

Tiger Woods, grave incidente in auto per il campione di golf: “Multiple fratture alle gambe”

Sport & miliardi

Tiger Woods, grave incidente in auto per il campione di golf: “Multiple fratture alle gambe”

Non è la prima volta che il golfista rimane coinvolto in un incidente automobilistico grave, nel 2009 si era schiantato con il suo Suv in Florida. Nel 2017, poi, era stato arrestato dopo che la polizia lo aveva trovato svenuto al volante della sua auto

Il campione di golf Tiger Woods è rimasto gravemente ferito in un incidente automobilistico di cui è stato protagonista a Los Angeles. Lo sportivo, uno dei talenti più ammirati degli ultimi anni nella disciplina, ha riportato molteplici fratture alle gambe ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico come ha spiegato il suo agente, Mark Steinberg. Il dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles ha twittato la notizia dell’incidente. Secondo quanto riportato dal sito americano TMZ, Steinberg, ha detto che il campione ha subito più lesioni alle gambe ed è attualmente in chirurgia.

Non sono ancora chiare le cause dell’incidente avvenuto alle 7.12 del mattino. Woods comunque viaggiava da solo in macchina. Gli agenti hanno eseguito i rilievi del caso e indagando sulle possibili cause. Non è la prima volta che il golfista rimane coinvolto in un incidente automobilistico grave, nel 2009 si era schiantato con il suo Suv in Florida. Nel 2017, poi, era stato arrestato dopo che la polizia lo aveva trovato svenuto al volante della sua auto. Tiger aveva detto di aver preso dei farmaci su prescrizione prima dell’incidente e di non essersi reso conto dell’effetto che avrebbero avuto su di lui.

Un elicottero della KABC-TV sulla scena dell’incidente ha mostrato l’auto ribaltata con la parte anteriore gravemente danneggiata. Gli airbag sembrano essersi azionati. Il veicolo sembra essere uscito fuori strada su una collina. Woods ha giocato l’ultima volta il 20 dicembre nel PNC Championship con suo figlio di 11 anni, Charlie. Il golfista subito un quinto intervento chirurgico alla schiena, due giorni prima di Natale e non erano state date indicazioni sul suo rientro sul green. L’obiettivo doveva essere il Masters in programma dall’8 all’11 aprile che è stato conquistato ben 15 volte dallo sportivo.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Kitikaka – Franco Ordine, il nuovo ministro della Transizione calcistica (dal salotto di casa)

next
meteo

Football news:

Cavani è tornato in allenamento e probabilmente giocherà con Crystal Palace
Fabio Capello: la Juve ha giocato a Rugby contro il porto. Solo Ronaldo e Chiesa sono in grado di fare la differenza in questa formazione
Neymar: ho postato come mi riprendo da un infortunio e non ho ricevuto messaggi con le parole: Wow, che professionista. Nessuno
Ole-Gunnar Sulscher: il lavoro dei giudici è molto difficile e senza ulteriore pressione. Dobbiamo prendere le loro decisioni
Joan Laporta: sono sicuro che Messi non rimarrà nel Barça se non vinco io le elezioni. Dà al club il 30% delle entrate
Trent ha idolatrato Gerrard fin dall'infanzia ed è entrato in una fiaba: ha ricevuto da Steven la cura e la benda del capitano. Una storia di relazioni meravigliose
Il recupero di Hazard dopo l'infortunio è ritardato. Probabilmente non giocherà con L'Atletico il 7 marzo