Italy

Tragedia nelle Giudicarie, l'auto è finita contro gli alberi e poi si è cappottata. Una 15enne morta e 3 giovanissimi gravi

TRE VILLE. E' tragico il bilancio del terribile incidente avvenuto nella serata di oggi, sabato 28 novembre, nelle Giudicarie: una morta e tre giovani gravissimi.

L'allerta è scattata intorno alle 18 lungo la strada provinciale 34 all'altezza del centro abitato di Preore

Il conducente di 22 anni di Caderzone Terme ha improvvisamente perso il controllo del mezzo per finire contro alcuni alberi a lato strada e poi cappottarsi.

Un impatto violentissimo per l'auto con a bordo anche una 15enne di Zuclo, un 22enne di Strembo e una 15enne di Giustino.

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanzevigili del fuoco di Preore, i corpi di Tione e Ragoli, oltre alla polizia locale delle Giudicarie e ai carabinieri delle stazioni di Carisolo e Tione.

Le forze dell'ordine hanno isolato e messo in sicurezza l'area, mentre i pompieri sono intervenuti con le pinze idrauliche per liberare le persone rimaste incastrate tra le lamiere.

Le condizioni sanitarie dei feriti sono apparse fin da subito estremamente gravi e da Trento è decollato l'elicottero che è atterrato in pochi minuti in zona.

Nel frattempo l'equipe medica e il personale sanitario hanno avviato le cure del caso. Purtroppo, la giovane di 15enne ha perso la vita sul colpo, vani i tentativi operati dai soccorritori.

Gli altri feriti sono stati immobilizzati e stabilizzati, quindi sono stati trasferiti in gravissime condizioni agli ospedali di Trento e Rovereto.

Gli accertamenti per ricostruire le cause dell'incidente sono svolti dalla polizia locale con il supporto dei militari dell'Arma, mentre l'indagine viene diretta dalla Pm Alessandra Liverani.

Football news:

Il centrocampista del Manchester United Paul Pogba ha parlato delle cause dei cambiamenti nel gioco della squadra nella stagione in corso
Obameyang ha saltato i giochi a causa della malattia di mia madre. È già meglio
Il difensore del Milan Mateo Musacco è diventato il giocatore del Lazio
Lampard ha lavorato grandemente nel primo anno. Ma il suo licenziamento è logico: il chelsea ha regredito dopo l'acquisto estivo e Frank ha perso il controllo
Juventus, Inter e Tottenham hanno parlato con Dee Maria. Il centrocampista del PSG Angel Di Maria è Interessato ai club di altri paesi
Il contadino ha guidato Siena. Vladimir Gazzaev ha difficoltà burocratiche, ma è già stato presentato alla squadra
Thomas Tuchel: non poteva perdere l'occasione di lavorare per il Chelsea, nella lega più forte del mondo