Italy

"Tull Quadze", le donne in piazza per i diritti delle donne afghane

#Nonlasciamolesole

"Tull Quadze" in lingua pashtu significa "Tutte le donne": è la prima grande manifestazione "per prendersi cura del mondo"

25 settembre 2021​"Siamo pronte a dare spazio e voce alle donne afghane che sono qui con noi, per una battaglia di libertà". È iniziata così a piazza del Popolo a Roma la manifestazione "Oggi più che mai #Nonlasciamolesole", iniziativa "nata da una assemblea di donne, senza nessuno dietro, un'iniziativa nata dal basso".

Da Roma a Milano, da Venezia a Bari, da Lecce ad Olbia sono tante le piazze che ospitano le donne italiane scese al fianco delle donne afghane, con il supporto di associazioni, movimenti e sindacati, unite dalle parole - diventate un hashtag - "Tull Quadze" che in pashtu significa "Tutte le donne".

Organizzato dall'Assemblea della Magnolia, nata da una costola della Casa internazionale delle donne in piena pandemia, e sostenuta da numerose associazioni, l'evento vuole accendere i riflettori sulle donne afghane - e non solo - perché grazie anche alla pressione della comunità internazionale sia loro consentito di partecipare alla vita politica, accedere al lavoro e all'istruzione, non rinunciare alle conquiste degli ultimi vent'anni. 

Sul palco saliranno alcune donne afghane, insieme a tante altre, per ricordare che "La rivoluzione della cura è tutta un'altra storia!". 

In piazza anche i militanti della fondazione Pangea, con la lettera "P" disegnata sulla mano, 'la "stessa P che nei giorni drammatici della presa dei talebani è diventata un simbolo: il lasciapassare verso la libertà disegnato sulla mano di molte donne e uomini accalcati all'aeroporto". "Per tutte e tutti loro, dal palco chiediamo - hanno spiegato le organizzatrici - che i diritti delle donne non siano argomento di negoziazione né retrocedano rispetto a quanto era stato conquistato in Afghanistan: istruzione, lavoro e possibilità di manifestare per tutte e tutti; che le donne possano partecipare alla vita politica e siano nei tavoli internazionali sui processi di mediazione di pace perl'Afghanistan come richiede la risoluzione Onu 1325 su Donne Pace e Sicurezza; un Osservatorio permanente sui diritti delle donne in Afghanistan, al ministero Affari Esteri e all'Onu, per monitorare la condizione femminile e intervenire sulle violazioni; un piano straordinario di evacuazione umanitaria per chi vuole lasciare il paese, con particolare attenzione alle donne che hanno maggiori difficoltà a trovare vie di fuga in maniera protetta; un piano di accoglienza in Italia dei richiedenti asilo che rispetti le questioni di genere e che tenga conto delle storie di violenza che vivono le donne nei paesi di provenienza, durante il transito e all'arrivo".

Football news:

Ronaldo sulla critica di Sulscher: i giocatori del Manchester United devono assumersi la responsabilità per se stessi. Tutti nella stessa barca
Sulscher Pro Manchester United: non siamo contenti di aver perso punti. Ma Ronaldo è con noi solo un mese, Sancho due. Aggiungeremo
Müller su Kimmich: come compagno di squadra sono a favore della vaccinazione, se penso agli altri come amico, posso prendere la sua decisione
Chelsea non comprera ' Saul. Ha trascorso 45 minuti in APL
Pioli su 4:2 con Bologna: il Milan ha sbagliato a decidere che il gioco è finito a 2:0, ma ha trovato la forza per vincere
Steve McManaman: Rüdiger è migliore dei difensori del Real Madrid e lo renderà più forte. Presto sarà il posto più affascinante del mondo
Il Milan ha vinto 8 delle prime 9 partite del campionato per la prima volta dalla stagione 1954/55