Carabinieri a Sestri Levante

Ieri pomeriggio a Sestri Levante uno straniero, dopo avere molestato alcuni avventori dei locali pubblici del centro, si è allontanato.

A quel punto, i cittadini hanno chiamato i carabinieri, che poi lo hanno trovato mentre faceva il bagno nella Baia del Silenzio in palese stato di agitazione psicofisica, indotta dall’assunzione di bevande alcoliche.

Si tratta di un russo di 26 anni che, durante l’identificazione, oltre ad opporre resistenza, inveendo sia verbalmente che fisicamente contro i militari, li ha strattonati per fuggire.

Denunciato in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale e ubriachezza.