Italy

Val di Susa, assedio No Tav al cantiere dell’alta velocità. La polizia risponde con il lancio di lacrimogeni (video)

Sabato pomeriggio migliaia di No Tav arrivati da tutta Italia hanno marciato per i sentieri della Val di Susa verso il cantiere dell’alta velocità. Una volta arrivati davanti ai jersey che sbarravano il sentiero, i militanti hanno provato a tagliare il filo spinato con delle corde, lanciando pietre e fuochi d’artificio verso l’area del cantiere. Le forze dell’ordine ha risposto con un fitto lancio di lacrimogeni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Coronavirus, 6.513 contagi in 24 ore: tasso di positività scende al 2,4%. In intensiva 13 persone in più. Altre 16 vittime

next

Football news:

Kuman sulla mancanza di gol: abbiamo perso giocatori che sanno segnare molto. Ora paghiamo per questo
Kules, sono pronto. Il Barcellona ha annunciato il ritorno di Fati, che non ha giocato a causa di un infortunio per quasi un anno
Pep Guardiola: certo, ora Chelsea è meglio della scorsa stagione. Con Lukaku, sono diventati ancora più forti
L'edizione più musicale del nostro Travel Show è dalla patria di Tchaikovsky! Qui canzoni popolari e remake della celebrazione di Daniel Medvedev
Dybala riceverà 10 milioni di euro all'anno con un nuovo contratto. Più in Juve solo a De Ligt
Ins ha criticato Sancho e Lingard: si piegano, non è FIFA. Devi solo giocare a calcio reale
Zlatan Ibrahimovic: tornato a Milano, ho chiesto: chi ha giocato almeno una partita in Champions League? Due alzarono la mano. Ho pensato che fosse uno scherzo