This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Variante Omicron covid, tre contagiati in Germania

Sono tre i casi confermati di variante Omicron covid rilevati in Germania. Il terzo è stato certificato dalle autorità dell'Assia dopo gli esami effettuati, ha reso noto il ministro per gli affari sociali del Land, Kai Klose su Twitter. Un appello ai concittadini a limitare i contatti per mettere un freno alla nuova ondata di contagi da Coronavirus che ha investito il paese è stato lanciato dal presidente tedesco, Frank-Walter Steinmeier, in un intervento sul domenicale della Bild, la Bild am Sonntag. "È importante che ora agiamo tutti insieme", ha scritto Steinmeier. "Rispettiamo le regole, riduciamo ancora una volta i nostri contatti. Facciamo in modo che le scuole e gli asili nido non chiudano più, in modo da non dover chiudere completamente di nuovo la vita pubblica".

Leggi anche

MEDICI: "SERVE LOCKDOWN"

"Serve un lockdown". In Germania i contagi covid non si fermano, la variante Omicron rischia di peggiorare una situazione già drammatica. Gli appelli per una chiusura totale cominciano ad arrivare dal mondo scientifico. "Un nuovo lockdown è la soluzione giusta", dice alla Bild am Sonntag il professor Kristian Schneider, che analizza ed elabora i dati relativi alla pandemia. "Non saremo in grado di evitare un lockdown generale in questa situazione", fa eco a Focus il virologo Martin Sturmer. La Germania ha ripetutamente superato i 60mila contagi quotidiani, l'incidenza ha toccato quota 444 casi per 100mila abitanti. Molti ospedali non riescono a fronteggiare l'emergenza: dalla Baviera, decollano voli dell'aeronautica per trasferire pazienti nei reparti di terapia intensiva di strutture di Amburgo o del land del Nord Reno-Westfalia.

La parola lockdown, finora poco presente nelle dichiarazioni dei politici, adesso comincia a trovare spazio. Il più eloquente, nelle ultime ore, è stato il premier del Baden-Württemberg, Winfried Kretschmann: "Non escludo un lockdown generale", ha detto riferendosi all'ipotesi di una stretta, che potrebbe prendere forma a livello locale, con misure varate dai Laender prima che dal governo federale.

La gravità della percezione viene percepita anche dalla popolazione, a giudicare dai risultati del sondaggio che Bild ha Sonntag pubblica: le attuali misure sono inadeguate per il 58% degli interpellati, solo il 16% ritiene che siano corrette mentre il 22% le giudica eccessive. Il 73% pensa che prima della fine dell'anno verrà deciso un lockdown. E, in base ad un'altra domanda, il 57% vuole una chiusura totale per fermare i contagi.

BOLLETTINO

Meno contagi rilevati per le ultime 24 ore ma incidenza settimanale ancora in aumento: le nuove infezioni di cui è stata data notizia oggi sono 44.401 (contro le 67.125 di ieri), uno scarto attribuito dalle autorità sanitarie tedesche al minor numero di tamponi effettuato durante il fine settimana. Il bilancio attualizzato dei casi confermati da inizio pandemia è di 5.761.696, 837.200 dei quali attivi. I decessi delle ultime 24 ore sono stati 104, per un totale di 100.883 morti. L'incidenza su sette giorni per 100mila abitanti è di 446,7 casi, contro i 444 del giorno prima. Due i casi registrati nel paese di variante Omicron, riscontrata in due persone provenienti dal Sudafrica. I due, sbarcati a Monaco, sono in isolamento in Baviera dal 25 novembre, quando sono risultati positivi ad un test Pcr.