This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Venezia-Verona, probabili formazioni e dove vedere la partita in diretta tv e streaming

Calcio

A distanza di oltre tre anni e mezzo dall’ultimo Verona-Chievo (datato marzo 2018) ritorna in serie A il derby veneto, che contrappone i padroni di casa del Venezia all'Hellas

A distanza di oltre tre anni e mezzo dall’ultimo Verona-Chievo (datato marzo 2018) ritorna in serie A il derby veneto, che vede l’Hellas fare visita al Venezia. I gialloblu, imbattuti contro i lagunari nel massimo campionato - tre successi e un pareggio - con l’ultimo confronto andato in scena poco meno di vent’anni fa (gennaio 2002), hanno nel mirino i primi tre punti stagionali in trasferta, dove hanno raccolto appena quattro lunghezze in sette match (quattro pareggi, tre sconfitte e unica compagine a non aver mai colto affermazioni esterne insieme al Cagliari). I padroni di casa, secondo peggior attacco della serie A con appena dodici centri, sono rimasti a secco di punti e gol nella gara casalinga contro l’Inter ed a Bergamo con l’Atalanta, e puntano al riscatto per continuare a mantenere a distanza di sicurezza gli ultimi tre posti in graduatoria.

Venezia-Verona, le scelte di Zanetti

Un dubbio per reparto per il tecnico dei lagunari. In difesa, davanti a Romero si sistemeranno nel mezzo Caldara e Ceccaroni, Ebuhei - sulla via del totale recupero dopo la lesione al retto femorale destro - dovrebbe comunque partire dalla panchina e lasciare il posto a destra a Mazzocchi, mentre sulla fascia mancina ballottaggio aperto tra Molinaro e Haps. A centrocampo, con la squalifica di Ampadu, sicuri Crnigoj e Busio: da verificare Vacca, che in caso di forfait sarebbe sostituito da Tessmann. Anche Okereke, dopo un affaticamento muscolare, è regolarmente nella lista degli abili ed arruolati: il posto al centro dell’attacco – con Aramu e Johnsen ai lati, dovrebbe essere il suo, ma un’eventuale problematica last minute lancerebbe Henry dal 1’.

Venezia-Verona, le scelte di Tudor

Possibile turnover per il tecnico scaligero: sebbene il trio avanzato composto da Barak, Caprari e Simeone offra ampie garanzie, potrebbe arrivare il turno di Lasagna. Più flessibilità a centrocampo: se Ilic dovesse riposare, in mezzo toccherebbe a Tameze e Veloso con Bessa come alternativa, mentre sulle fasce confermati Lazovic e Faraoni. In difesa, a protezione di Montipò, ci saranno Dawidowicz, Gunter e Casale: uno dei possibili piani B prevede l’impiego di Ceccherini o Magnani nel pacchetto arretrato, e l’eventuale avanzamento di Casale sulla linea mediana con Lazovic a tirare il fiato.

Venezia-Verona, le probabili formazioni

Venezia (4-3-3): Romero, Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Molinaro, Crnigoj, Vacca, Busio, Aramu, Henry, Johnsen. All. Zanetti

Verona (3-4-2-1): Montipò, Dawidowicz, Gunter, Casale, Faraoni, Tameze, Miguel Veloso, Lazovic, Barak, Caprari, Simeone. All. Tudor

Venezia-Verona, dove vedere la partita in tv e streaming

La partita Venezia-Verona sarà trasmessa in diretta da Dazn. Per seguire il match su Dazn si potrà utilizzare l'apposita app scaricabile su Smart tv, tablet, smartphone e pc o le televisioni collegate a TimVisionBox, console Playstation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o, ancora, ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast.