Italy

Virus, la scoperta degli scienziati britannici: gli anticorpi del lama neutralizzano il Covid

Virus, la scoperta degli scienziati britannici: gli anticorpi del lama neutralizzano il Covid

Ultima novità sul coronavirus. Dai lama minuscoli alleati contro il virus di Covid-19. Due nano-corpi - varianti piccoli e stabili degli anticorpi - derivati ​​appunto dai lama, possono neutralizzare Sars-CoV-2 in coltura cellulare, bloccando la sua interazione con il recettore Ace2 umano e dunque impedendo l'ingresso del virus nelle cellule. Lo studio è descritto su Natural Structural & Molecular Biology dal team di James Naismith del britannico Rosalind Franklin Institute. L'immunizzazione passiva, che comporta la somministrazione di agenti neutralizzanti - plasma di soggetti guariti o anticorpi purificati - potrebbe rappresentare un approccio utile contro Covid-19.

Coronavirus, lo studio: «Una mutazione lo rende più contagioso»

Covid, nuovo virus «potenzialmente pandemico» scoperto nei maiali: può colpire l'uomo

Gli anticorpi contro il precedente coronavirus Sars-CoV-1 possono neutralizzare il virus bloccando il legame della proteina Spike con il recettore Ace2, ma molti non reagiscono in modo incrociato con Sars-CoV-2. Gli anticorpi umani, come quelli della maggior parte dei mammiferi, hanno due catene (pesante e leggera), ma i camelidi, come i lama, possiedono anche un'ulteriore variante di anticorpi a catena pesante, nota come nano-corpi. I nano-corpi sono piccoli, stabili e facili da produrre, quindi spesso fungono da alternativa agli anticorpi convenzionali in diagnostica e imaging. Questi nano-corpi sono attualmente in fase di sviluppo contro Sars-CoV-2 come strumenti di ricerca, ma anche potenziali terapie. Il team di James Naismith e Raymond Owens descrive l'identificazione e la caratterizzazione di due nano-corpi strettamente correlati (H11-H4 e H11-D4) che possono bloccare l'attacco della proteina Spike in coltura cellulare. 

Coronavirus, 500 mila in lockdown vicino Pechino. Nel mondo 10 milioni di contagi

I nano-corpi colpiscono una regione della proteina immediatamente adiacente e leggermente sovrapposta alla regione di legame Ace2. Entrambi i nano-corpi dei lama hanno dimostrato di neutralizzare virus Sars-CoV-2 vivo, ma H11-H4 mostra «una potenza particolarmente elevata e una neutralizzazione» aggiuntiva. Gli autori suggeriscono che i nano-corpi possono trovare applicazione da soli o in combinazione con altri anticorpi per l'immunizzazione passiva di pazienti con Covid-19 grave. Poiché si tratta di anticorpi derivati ​​dai camelidi, è probabile che generino solo basse risposte immunitarie negli esseri umani; tuttavia, sono disponibili strategie di umanizzazione già ben sviluppate, concludono gli autori.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Football news:

Per Lione ha segnato una speciale unica per la città: la radice mette in Champions League solo da lui. E i francesi con i suoi gol non perdono
Il capitano Lyon non voleva Pepa. Ha giocato tutta l'infanzia a piedi nudi e ha aggiunto accanto all'amico Van Dijk
Golovin ha segnato e ha dato un passaggio in una partita amichevole di Monaco con AZ
Müller Pro 8:2 con barca: non abbiamo controllato il gioco anche nella partita con il Brasile nel 2014-m
Ander Herrera: se il PSG non vince la Champions League, non sarà un fallimento
Arsenal sta indagando sul trasferimento di pepe per 72 milioni di sterline. Il club vuole sapere se ha pagato troppo
Ole-Gunnar Sulscher: il Manchester United sa quanto sia doloroso cedere alle semifinali. I giocatori principali sono ora di mettersi alla prova