Italy

Vuole entrare nel negozio senza mascherina, il proprietario lo manda via: 18enne dà fuoco al locale

Un ragazzo di 18 anni ha dato fuoco a un negozio perché il proprietario non voleva farlo entrare senza mascherina. Un gesto che sarebbe potuto finire in tragedia, e che fortunatamente non ha creato danni troppo ingenti né vittime. L'incredibile episodio è avvenuto ieri sera. Un ragazzo di 18 anni voleva entrare in negozio, ma senza mascherina. Un comportamento vietato dal Dpcm varato dal Governo Conte per il contenimento della pandemia, e che obbliga tutte le persone a indossare dispositivi di protezione individuale. Inoltre, se avesse fatto entrare il ragazzo in negozio senza mascherina, il negoziante avrebbe rischiato una multa e la chiusura del locale. Senza contare che senza la mascherina, in un ambiente chiuso le possibilità di contagio aumentano di molto.

Dà fuoco al locale, 18enne denunciato

Ed è a quel punto che il ragazzo, invece di andare via e magari tornare con una mascherina, ha deciso di vendicarsi del proprietario, dando fuoco al suo locale. Ha preso del liquido infiammabile, lo ha cosparso sul pavimento del negozio, e gli ha dato fuoco. Dopodiché è scappato, cercando di far perdere le sue tracce. Fortunatamente questo gesto non ha avuto conseguenze gravi: il negozio ha sì subito dei danni ma non è stato completamente distrutto dalle fiamme. Anche le persone presenti all'interno del locale non sono rimaste ferite e l'incendio è stato domato in poco tempo. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri della stazione di Formia, che ci hanno messo poco a identificare il ragazzo e a rintracciarlo. Il giovane è stato denunciato, dovrà rispondere di danneggiamento seguito da incendio e minacce.

Football news:

Real nachudil con Alaves: stupido Ruka Nacho e selvaggio passaggio Courtois-ancora una volta la sconfitta
I proiettili 20 della Seconda Guerra Mondiale sono stati trovati sulla base di Roma
Zidane su 1:2 con Alavez: L'inizio della partita è il peggiore per il Real Madrid in stagione. Ci manca la stabilità
Rigore pulito! Oh, mio Dio. Ramos e Carvajal hanno perso Hazard contro Alavez
Ex giudice Anduhar Oliver: Marcelo si è tirato i capelli, è stato necessario mettere 11 metri. Il rigore di Hazard non è stato
Favre Pro 1:2 con Colonia: si sedevano in difesa e il Borussia Dortmund si affrettava troppo. I momenti sono stati pochi
Il Real Madrid ha perso dopo L'errore di Courtois al ritmo. L'attaccante Alavesa ha segnato a porta vuota